Feed RSS

Archivi tag: muesli

Panini da colazione al muesli

Inserito il

Panini al muesli

Ho tante ricette pronte e sfornate nelle ultime settimane ma sempre poco tempo per raccontarvele come si meriterebbero. Gli esami (e non solo) sono alle porte e la coscienza bussa alla mia porta e mi ricorda di non perdermi troppo tra ricette, infornate e blog..perchè anche voi come me sapete che quando si entra nella spirale del “oh, guarda questa ricetta..ma che bella quest’altra..ho scoperto un nuovo blog, spiamo nel ricettario..” di tempo ne va via sempre tanto.

Quindi bando alle ciance e via dritti dritti a questi panini per la colazione..li ho pensati proprio per il risveglio dato l’uso del muesli: un pò di uvetta, frutta secca, avena e altri cereali sono l’ideale per la carica mattutina! Questi panini sono nati così su due piedi, avevo il mio Ciro (licolì per chi non lo conoscesse ancora) bello attivo e voglia di impastare. Devo dire che sono abbastanza soddisfatta!
Hanno un buon sapore e una buona struttura…io li ho mangiati spalmati di marmellata di… eh eh non posso dirvelo! Sarà la prossima ricetta, vi tengo un pò in suspense.. voi iniziate a impastare che è in arrivo una confettura!

Panini al muesli

PANINI DA COLAZIONE AL MUESLI

300 gr farina manitoba
200 gr farina integrale
100 gr di licoli (idratato al 100%)
50 gr zucchero semolato
150 gr muesli
300 gr latte di mandorla Alpro
1 pizzico di sale

Sciogliere il licolì con il latte. Nella planetaria versare le farine, il muesli, lo zucchero e il licolì con il latte. Impastare con il gancio e lavorare fino a che l’impasto non incorda. Aggiungere il sale e continuare a impastare per altri 2/3 minuti.
Coprire la ciotola della planetaria con pellicola e porre a lievitare in forno con la luce accesa e una pentola di acqua bollente posata sul fondo (piccolo trucchetto se volete panificare in minor tempo possibile). Lasciare lievitare per circa 2 ore.

Prendere l’impasto, sgonfiarlo e suddividerlo in 8 parti. Prendere ciascuna parte e ottenere dei cilindri sottili lunghi circa 20 cm (facendo scorrere l’impasto avanti e indietro sotto le dita delle mani). Con l’aiuto di un matterello schiacciare i cilindri (cercando sempre di allungarle) e ottenere così delle strisce di impasto strette e lunghe. Arrotolare ogni striscia sul lato corto cercando di fare dei giri ben stretti.
Disporre i panini su una teglia ricoperta di carta forno, appoggiarvi sopra una pellicola unta di olio e posizionare in forno con la luce accesa e l’acqua bollente sul fondo. Lasciare lievitare fino al raddoppio.

Togliere la teglia dal forno, preriscaldare a 200°.
Infornare per circa 20/25 minuti fino a che si ottiene una superficie ben dorata.

Note: ovviamente potete sostituire il latte di mandorla con latte vaccino o addirittura con acqua se li volete più leggeri!! A me sono usciti dei panini abbastanza grandi, se li volete più piccoli suddividete l’impasto in 12 parti.

Annunci

Muesli cookies

Inserito il

Muesli cookies

Oggi vi propongo una ricetta perfetta per il lunedì: veloce, pratica e ben si adatta agli umori di chi li prepara. Se avete voglia di cioccolato lo potete mettere, se avete voglia di nocciole mettetele o anche qualche frutto fresco a cubetti!

A dirla tutta se la fate in compagnia ancora meglio, chi pesa chi mescola, si chiacchiera e in men che non si dica sfornate delle belle teglie di cookies croccanti da sgranocchiare con il caffè. E se avete una piccola peste che gira per casa questa è una ricetta a prova di bimbo: serve solo una ciotola e un cucchiaio! Tenetela a mente per questi giorni di vacanza in cui non saprete più che fargli fare, soprattutto se il brutto tempo non se ne va!

L’idea è nata dalla mia sorellina che mangiava tutta soddisfatta una ciotola di latte e muesli. Non che i biscotti con l’avena siano una nuova scoperta, ma era così entusiasta della bontà di questo muesli che ho deciso che lo dovevo usare anche io!
Le aggiunte golose (cioccolato tritato, nocciole in granella, frutta non acquosa a pezzettini) dosatele a occhio e aggiungetele nell’ultimo passaggio della ricetta.

Provateli!

Muesli cookies

MUESLI COOKIES

40 gr farina 00
40 gr farina integrale
40 gr farina di grano saraceno
1 cucchiaino raso di lievito
1 pizzico di sale
150 gr muesli
30 gr cranberries
80 gr zucchero di canna
1 uovo
70 gr burro
1 cucchiaio di melassa

Preriscaldare il forno a 175° ventilato.
In una ciotola con un cucchiaio mescolare le farine, il lievito, il sale, il muesli, lo zucchero e i cranberries. Sciogliere in microonde il burro con la melassa. Versare il burro sulle polveri, insieme all’uovo leggermente sbattuto e mescolare.
Porzionare l’impasto con un cucchiaino su teglie ricoperte di carta forno e infornare per 10 minuti.
Inzuppare nel latte e sgranocchiare.

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

La Greg

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty'sKitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice e Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un déjeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Call me cupcake

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...