Feed RSS

Archivi tag: banane

# 41 Banana Bread

Inserito il

Banana bread

Il banana bread non ha bisogno di molte presentazioni. Penso che sia stato sfornato da tutti e tutte in presenza di banane mooolto mature. E per molto mature intendo mooooolto mature. Ma le banane in questo stato sono perfette: danno umidità, dolcezza e quell’inconfondibile sapore di banana!

La ricetta è nata aggiungendo gli ingredienti così, senza nessuna regola. Il risultato però è stato più che soddisfacente.

BANANA BREAD

2 banane piccole molto mature
1 uovo
85 gr zucchero canna
2 cucchiai di melassa
50 gr olio di semi
200 gr farina
50 gr fiocchi di avena
1 bustina di lievito
50 gr uvetta
50 gr cioccolato fondente tritato
1 cucchiaino di cannella

Preriscaldare il forno a 180°.
In una ciotola pesare la farina, l’avena, lo zucchero, il lievito e la cannella.
In un piatto schiacciare la polpa delle banane con l’aiuto di una forchetta. Versare il composto in una ciotola e aggiungervi l’uovo, la melassa e l’olio. Versare quindi la parte liquida sui solidi e mescolare velocemente con l’aiuto di un cucchiaio. Aggiungere l’uvetta e il cioccolato, mescolare.
Foderare uno stampo da plumcake (lungo max 21 cm) di carta forno, versare l’impasto e infornare per circa 25/30 minuti. Fare la prova dello stecchino.

Note: la melassa può essere sostituita benissimo con del miele. Oppure potete ometterla e aumentare un poco lo zucchero.

# 37 Chocolate banana tart

Inserito il

Chocolate banana tart

Forse vi sembrerà un dolce un pò invernale: banane, cioccolato, nocciole e profumo di cannella. Ma questo dolce è nato perchè dovevo soddisfare la mia voglia di dolce e di abbinare il cioccolato con la banana caramellata. E vi dirò anche che lo riproporrò quest’estate: solo il guscio è da cuocere, la ricotta dà leggerezza ed è semplicemente mescolata a della crema gianduia e la banana è resa stuzzicante dalla crosticina di caramello!
Semplice, di grande impatto e anche leggero!

Come al solito vale la regola che potete improvvisare e cambiare la ricetta a vostro piacimento, sostituendo ad esempio le banane caramellate con dei lamponi freschi.

CHOCOLATE BANANA TART

Per la brisè:
100 gr farina
50 gr zucchero di canna
50 gr burro
1 cucchiaino di cannella
q.b. acqua fredda

Per la farcitura:
150 gr ricotta vaccina
60 gr crema gianduia fondente
2 banane
q.b. zucchero di canna
q.b. nocciole

Preparare la brisè. In un mixer mescolare la farina, la cannella, lo zucchero. Aggiungere il burro e azionare per qualche istante. Aggiungere tanta acqua da far stare insieme l’impasto. Coprire con la pellicola e lasciare riposare in frigorifero per un’ora:

Preriscaldare il forno a 190°.
Suddividere l’impasto in 4. Stendere ciascuna porzione in un cerchio della misura per foderare una miniteglia da crostate da circa 10 cm Ø. Bucherellare il fondo.
Infornare per circa 30 minuti o fino a che risultino croccanti. Sfornare e lasciare raffreddare.
Per la crema scaldare leggermente al microonde la crema gianduia, aggiungerla alla ricotta e sbattere leggermente. Con una sac a poche distribuire nei gusci. Tritare grossolanamente le nocciole e tostarle in un pentolino antiaderente. All’ultimo sbucciare le banane, tagliarle a metà e poi in 3 nel senso della lunghezza (in questo modo escono 12 fette). Disporre su ciascuna tart tre spicchi di banana, spolverare di zucchero di canna e caramellare la superficie con il caramellatore. Distribuire le nocciole sulla superficie e servire.

Note: io ho fatto 4 mini crostatine, ma è possibile farne anche una unica (circa 20 cm Ø con queste dosi). Io ho usato una crema gianduia fondente fatta da me, ma una confezionata andrà benissimo, anche se è una crema gianduia al latte. Se avete una cena ma poco tempo per i preparativi questa tart è molto pratica: preparate in anticipo (anche il giorno prima) il guscio di brisè, prima di cena preparate e distribuite la crema e poco prima di servire tagliate le banane e caramellate.

Chocolate banana tart

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

Con Un Poco Di Zucchero

Food Blog since 2008

La Greg

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

https://www.sweetie-home.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty'sKitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice e Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un déjeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Call me cupcake

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...