Feed RSS

Confettura di rabarbaro e vaniglia

Inserito il

 

confettura di rabarbaro e vaniglia

Visto che vi ho fatto preparare dei panini per la colazione è giusto che io vi propongo anche una confettura di accompagnamento, che dite?

Ve l’avevo già detto che di ritorno dalla Germania il papà mi ha portato due bei mazzi di rabarbaro?? So che non ne volete più sapere, ma: un pò sono andata in fissa con il rabarbaro, un pò dovevo consumarlo e un pò volevo cimentarmi in qualcosa di diverso dal solito “fragola-rabarbaro”.
Ecco qua questa confettura, davvero easy, moolto buona, con un buon equilibrio tra dolce e acidulo e profumata di morbida vaniglia.
..su su, è ora di invasare!

P.S.: non temete..ne ho ancora una di ricettina con il rabarbaro..così non rimanete senza idee quando vi capita di trovarlo dal fruttivendolo!

Confettura di rabarbaro e vaniglia

CONFETTURA DI RABARBARO E VANIGLIA

750 gr di rabarbaro già lavato, spelato e tagliato a pezzi (alti circa 1,5 cm)
400 gr zucchero di canna
1 bacca di vaniglia

Disporre in una pentola dal fondo spesso il rabarbaro e lo zucchero di canna, tagliare la bacca di vaniglia per il lungo, estrarre con l’aiuto di un coltellino i semini e aggiungerli, dare una mescolata. Posizionare il coperchio e lasciare macerare per 2 ore.

Posizionare la pentola sul fuoco, accendere la fiamma e portare a ebollizione, mescolando di tanto in tanto. Quando inizia a sobbollire abbassare la fiamma al minimo e continuare la cottura per circa 20 minuti, mescolando frequentemente in modo da evitare che si attacchi al fondo.
Quando la confettura inizia ad addensarsi e si sente un buon profumo caramellato verificare la cottura versando un pò di marmellata su un piattino, far raffreddare e se girando il piattino la confettura non scivola via è pronta.

Preparare circa 2 vasetti e effettuare la procedura di invasamento a caldo come spiegato in questo post.
Conservare in dispensa.

Annunci

»

  1. Foto troppo carine!!! 😀 E pure la confezione…deliziosa!
    Ma lo sai che avevo capito male…il mio babbo non mi ha trovato del rabarbaro ma una PIANTA di rabarbaro!! Quindi dovrò aspettare il prossimo anno per averlo… Vabbè, intanto mi godo le tue ricette…
    P.S. la foto visualizzata nell’anteprima non è quella della confettura…

    Rispondi
    • Aspetta e vedrai..è particolare ma non potrai più farne a meno! 😉 Per la confezione mi affido sempre alla mamma che facendo marmellate tutto l’anno ha sempre pronte stoffe, nastri.. insomma tutto per “vestire” i vasetti! 🙂 che foto intendi?? non ho capito che foto non torna! 😉 buona giornata!

      Rispondi
      • Quando vedo l’anteprima sulla mia bacheca dei blog che seguo in realtà vedo una foto del post precedente…ma forse è solo un problema di wordpress! 🙂
        Oppure prova a cambiare l’impostazione dell’immagine in evidenza…così. giusto perché queste foto sono così belle che è un peccato non vederle sin dall’anteprima! 🙂

      • Grazie! Scusami ma sono un pò tonta su queste cose! Poi le guardo sempre dall’app sul telefono e quindi non conosco bene le impostazioni da pc! 😉

  2. prima o poi mi devo decidere a fare qualcosa con il rabarbaro! buon fine settimana!
    Simi

    Rispondi
  3. oh mamma mia ma perchè non mi arrivano i tuoi aggiornamenti?!?!?!?!?! mi sono persa prima di tutto qst confettura super! wow! poi ho intravisto scendendo un pie al rabarbaro…hummm vado subitissimo lì! 🙂

    Rispondi
    • ma chi lo sa?? proverò a controllare nelle impostazioni!! Io sono in periodo esami e quindi ho sempre poco tempo per passare a commentare..anche se non mi perdo una tua ricetta! 😉 questa confettura comunque era davvero una bomba..asprigna ma dolce..davvero molto equilibrata! 🙂

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

https://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

- VANIGLIA - storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice e Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un dejeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: