Feed RSS

# 77 Cake fragole e rabarbaro

Inserito il

Cake fragole rabarbaro e sambuco

Fragole e rabarbaro. Una combinazione a cui proprio non so resistere.
Parto sempre con l’intenzione di usare solo il rabarbaro ma poi a un certo punto ci casca sempre qualche fragola..

Questa volta i due ingredienti si fondono in questo cake sofficissimo allo yogurt. Ideale per la merenda e perfetto a colazione, rimane soffice, umido e profumato.
Da mangiare ancora un pò tiepido con un buon tè freddo (home made) ai frutti rossi.

Cake fragole rabarbaro e sambuco

CAKE FRAGOLE E RABARBARO

250 gr farina
125 gr zucchero di canna
12 gr lievito
250 gr yogurt
80 ml olio evo
1 uovo
500 gr rabarbaro
150 gr fragole

Preriscaldare il forno a 220°.
Pulire il rabarbaro, tagliarlo a tocchetti e disporlo su una teglia ricoperta di carta forno. Arrostire per circa 10/15 minuti, spolverare di zucchero e arrostire per ulteriori 10/15 minuti. In questi modo rilascerà l’acqua che altrimenti sarebbe finita nel cake.

Nel frattempo mescolare la farina con lo zucchero e il lievito. A parte amalgamare lo yogurt con l’olio e l’uovo. Versare i liquidi sui secchi e con l’aiuto di un cucchiaio mescolare velocemente.
Lavare le fragole e asciugarle, togliere il picciolo e tagliarle a pezzi. Tenere qualche fragola da parte e aggiungere le restanti all’impasto. Aggiungere anche il rabarbaro (sempre tenendone da parte qualche pezzo) e mescolare in modo che la frutta si distribuisca nell’impasto.
Versare il composto in una teglia da cake foderata di carta forno e infornare a 180° per circa 45/50 minuti.
Lasciare intiepidire e sfornare.

Annunci

»

  1. Ecco un altro ingrediente da provare: il rabarbaro! Il mio babbo mi ha detto di avermelo trovato ma finché non vado a casa non me ne potrò impossessare! Tu lo trovi facilmente nei banchi di frutta e verdura?
    Molto bella la presentazione!

    Rispondi
    • oh..decisamente no! Lo trovo rarissimamente però quando lo trovo ne compro un pò e poi lo lavo, lo taglio a pezzi, lo divido in sacchettini già pesati e lo surgelo! Così da averne una scorta sempre pronta! Ti avviso che mio papà è appena tornato dalla Germania e mi ha portato tantissimo rabarbaro..oggi ho già sfornato una nuova ricetta! Ma dovrete aspettare! 😉 Grazie! Sono curiosa di vedere come lo trasformerai!

      Rispondi
  2. sai che il rabarbaro non lo uso mai? devo provare poi ti faccio sapere!

    Rispondi
    • è particolare ma a me piace tantissimo! Tendo sempre a combinarlo con qualche altro frutto..ma credo che anche da solo funzioni alla grande! Gli inglesi ne fanno un grande uso! 😉

      Rispondi
  3. ecco un connubio che anche io adoro come te! mia zia fa una confettura di rabarbaro e pere! non ti dico cosa non è! 😀 se ti piace magari potresti azzardare! un bacio grandissimo amica cara!

    Rispondi
  4. Il rabarbaro è un ingrediente che uso pochissimo in cucina. Ma questo modo dolce di cucinarlo può piacere molto alla ciurma. Devo provare a fare questo plum cake!
    buona giornata
    Manu

    Rispondi
    • il cake di per sè puoi farlo anche con altri frutti..rimane molto soffice e dal sapore yogurtoso..il rabarbaro in versione dolce mi piace tantissimo, ma tu quindi mi stai dicendo che lo usi anche per ricette salate?? mi incuriosisci 😉 a presto!

      Rispondi
  5. combinazione favolosa…peccato non trovarlo qui…anche se ho scoperto che un amico di famiglia ce l’ha nell’orto e credo andrò presto a trovarlo..
    un bacione

    Rispondi
    • vai e fai una scorta! Ho altre due ricette appena testate da pubblicare con…il rabarbaro! 😉 dovrà passarmi prima o poi questa fissa! 🙂
      Buona giornata! un bacione

      Rispondi
  6. Combinazione ottima! Provata sia come marmellata che crumble! Bellissimo cake!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

http://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

- VANIGLIA - storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice&Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un dejeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: