Feed RSS

# 71 Torta di Jutta

Inserito il

Torta di jutta

Questa è una torta legata al ricordo. Forse non vi sembrerà un capolavoro di pasticceria ed infatti non lo è, è rustica, ricca e consolatoria. Sembra una polenta dolce, il cui sapore è addolcito da uvetta, zucchero e frutta secca e profumato dalla scorza di limone.
Questa era una torta che faceva sempre Jutta, la mamma di una mia amica di infanzia della Germania, ed ogni volta che ne addento un pezzo i ricordi riaffiorano alla memoria.
Non è incredibile la forza dei profumi e dei sapori?

Buon lunedì..

TORTA DI JUTTA

500 ml di latte
100 gr burro
200 gr zucchero
300 gr farina di mais
100 gr farina 00
4 uova
150 gr uvetta
150 gr pinoli (io un mix di nocciole, mandorle e pinoli)
5 gr di sale
la scorza di un limone non trattato
1 bustina di lievito

Preriscaldare il forno a 180°.
Sciacquare l’uvetta e metterla in ammollo in acqua o rum. Versare il latte in un pentolino capiente, aggiungere lo zucchero e il sale. Portare a ebollizione il latte, versarvi a pioggia le farine e con l’aiuto di una frusta sbattere in modo da ottenere una polentina. Travasare la polenta in una ciotola, aggiungere il burro a pezzi e incorporare. Aggiungere le uova e incorporare con l’aiuto di un cucchiaio. Aggiungere la scorza di limone, l’uvetta la frutta secca leggermente tritata e il lievito setacciato. Mescolare fino a che tutta la frutta sia ben distribuita. Imburrare e infarinare una teglia e versarvi il composto.
Cuocere per circa 40 minuti o fino a che uno stecchino non ne uscirà pulito.
Lasciar raffreddare e sformare.

Annunci

»

  1. I dolci dei ricordi hanno sempre una marcia in piú! 🙂
    Questo mi ispira …ricco di frutta secca… Uvetta! Boooono! 🙂

    Rispondi
  2. Questi sono i piatti migliori! Buonissima!
    Ciao Manuela

    Rispondi
  3. lo sai chele ricette legate ad un ricordo sono sempre le mie preferite e mi fanno sempre commuovere!?!?!?! eccomi qui… 🙂
    qst torta deve avere un saporino così buono e un aroma così particolare che non si può far altro che provarla…che dici? 😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

https://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

- VANIGLIA - storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice e Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un dejeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: