Feed RSS

Aspettando Natale…Casetta pandizenzero

Inserito il

casetta pandizenzero

Meglio tardi che mai..sono rientrata dopo una settimana impegnativa con l’ultimo appuntamento della rubrica natalizia!
Per finire in grande vi propongo la casetta di pandizenzero!
Un dolce perfetto come centro tavola per rallegrare l’atmosfera e un bel modo per far divertire i bimbi a costruire e decorare la loro casetta!

Divertitevi e sbizzarritevi!

Ah, la ricetta del biscotto arriva da qui!

CASETTA PANDIZENZERO

360 gr farina
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di spezie miste
160 gr burro
6 cucchiai colmi di miele (io d’acacia)

albume, zucchero a velo e limone
zuccherini, palline, penne colorate…

In un mixer versare tutti gli ingredienti e azionare per qualche istante, fino a che l’impasto stia insieme. Coprire con pellicola e lasciare riposare un’ora in frigorifero. Nel frattempo preparare le sagome di cartone per la casetta.

Preriscaldare il forno a 180°.
Stendere l’impasto, ritagliare le sagome, ritagliare eventuali finestrelle e cuocere per circa 15/20 minuti, fino a che risultano dorate.
Lasciare raffreddare completamente.

Preparare una glassa densa con un goccio di succo di limone e poco albume. Aggiungere tanto zucchero a velo da ottenere una glassa piuttosto sostenuta.
Versare la glassa in una sac a poche e costruire la casetta su un piatto di portata. Decorare il tetto, la porta e applicare gli zuccherini a piacere.

Annunci

»

  1. tu arrivi sempre al momento giusto invece! per me sei sempre in tempo! tantissimi auguri di buon natale tesoro!

    Rispondi
  2. Bellissima! Pure io latitante da un po’, ma confido di avere un po’ più di tempo libero durante la pausa Natalizia!
    Buone feste a te e a chi ti sta vicino! 🙂

    Rispondi
  3. E’ bellissima…complimenti!
    se la vedesse la mia pulce resisterebbe intera pochi secondi

    auguroni di buon natale!
    Silvia

    Rispondi
    • Ma grazie! La tua pulce avrebbe dovuto esserci quando l’abbiamo attaccata tutti insieme per sgranocchiarne un pezzettino! è stato proprio divertente! Tanti auguri anche a te e ai tuoi uomini, anche se un pò in ritardo! Un abbraccio

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

https://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Vaniglia — Storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice e Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un déjeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: