Feed RSS

# 58 Torta soffice al cioccolato e nocciole

Inserito il

torta soffice al cioccolato e nocciole

Come capiterà anche a voi, dopo una serie di torte per celebrare compleanni, lauree di amici e parenti mi sono trovata sommersa dagli albumi. Dire sommersa è riduttivo, credo di averne collezionati circa una trentina.
Visto che non si possono sempre fare le lingue di gatto, perchè quelle sono iper golose e burrose e ne mangerei in continuazione, ho deciso di consumarle preparando una torta che avevo visto da Emanuela di Paneburroealici (qui la ricetta).
Quindi detto, fatto. Rispetto alla sua versione ho deciso di mettere solo burro (anzichè burro e olio), ho usato la fecola di patate (al posto dell’amido di mais), ho usato 180 gr albumi (la ricetta prevedeva 5 albumi che in genere corrispondono a 150 gr) e ho aggiunto della farina di nocciole.

Se amate le torte soffici soffici, che si sciolgono sulla lingua ma dal sapore comunque deciso questa fa per voi. E se siete amanti della combinazione nocciole-cioccolato armatevi di fruste e iniziate a montare!!

Ah, buona permanenza a voi, io parto domani e me ne volo a Berlino dalla sorella maggiore!

TORTA SOFFICE AL CIOCCOLATO E NOCCIOLE

100 gr cioccolato fondente
70 gr burro
180 gr albumi
1 pizzico di sale
100 gr zucchero
50 gr farina
30 gr fecola di patate
50 gr farina di nocciole (o nocciole intere)
1/2 bustina di lievito

Preriscaldare il forno a 180°.
Sciogliere a microonde il cioccolato con il burro, mescolando abbastanza frequentemente. Montare gli albumi con il pizzico di sale, e quando iniziano a essere sodi aggiungere lo zucchero un cucchiaio per volta. In un mixer porre le nocciole, insieme alla farina, la fecola e il lievito. Azionare fino ad ottenere una farina abbastanza fine.
Aggiungere qualche cucchiaio di albume montato al cioccolato fuso e incorporare. Versare questo composto sulla restante parte di albumi mescolando delicatamente dal basso verso l’alto. Aggiungere la farina ottenuta e mescolare sempre delicatamente.
Foderare una teglia da circa 22 cm Ø con carta forno e versarvi il composto.
Infornare per circa 25 minuti.

Note: io consiglio di foderare la teglia con carta forno, io l’avevo semplicemente imburrata e infarinata, ma la parte centrale non si è staccata molto facilmente.

Annunci

»

  1. Che buona deve essere questa torta…mi hai fatto proprio venire voglia!
    Buon viaggio!
    Alice

    Rispondi
  2. Sembra squisita! Complimenti! La proverò! 🙂

    Rispondi
  3. L’avevo vista anche io e mi sono ripromessa di farla molto presto…deve essere golosissima!!!

    Buon viaggio
    Silvia

    Rispondi
  4. Buonissima! E grazie alla tua ricette ho fatto un figurone per il te con gli zii.
    Buone feste a tutti!
    Barbara

    Rispondi
  5. Pingback: Soufflé di asparagi…come mi sbarazzo degli albumi! | lemilleeunatorta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

http://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

- VANIGLIA - storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice&Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un dejeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: