Feed RSS

Marmellata di pere al cioccolato

Inserito il

marmellata di pere e cioccolato

Ultimo barattolo per questo periodo, visto che non ho altri programmi di “invasamento”.
Si tratta di una marmellata un pò particolare visto che abbina la frutta al buon cioccolato fondente. Quale frutto più adatto della pera quindi per creare questa sublime meraviglia?? Nessuno!!
Visto che di pere ne avremo per un bel pò vi consiglio di segnarvi la ricetta e quando avete un pò di tempo di provare a farla. Non è per nulla difficile e se non ne siete convinti provate a farne una piccola dose da provare. Si tratta di una marmellata molto particolare, perchè è cremosa come una crema spalmabile ma sa di frutta!
Se avete dei figli o nipoti che mangiano solo n…ella spalmata sul pane provate a proporgli questa alternativa, di sicuro è più sana, meno calorica e voi ne conoscete gli ingredienti che sono solo 3!
In più si presta splendidamente anche per preparare dei dolci, nel prossimo post vedrete come l’ho utilizzata!

La ricetta arriva dal libro di Sigrid Regali golosi. Io ho ridotto lo zucchero, aumentato il cioccolato e abolito limone e vaniglia. Diciamo che alla fine è una nuova ricetta, ma l’idea arriva tutta da lì. Con questa dose mi sono usciti circa 3 vasetti piccoli.

MARMELLATA DI PERE AL CIOCCOLATO

800 gr di pere, già pelate e private del torsolo
400 gr zucchero
200 gr cioccolato fondente al 60%

Tagliare le pere in modo da ottenere dei pezzi piuttosto piccoli. Porle in una pentola dal fondo spesso insieme allo zucchero. Accendere la fiamma e portare a ebollizione, mescolando di tanto in tanto. Dal momento in cui bolle calcolare all’incirca 10/15 minuti, in modo da fare evaporare l’acqua in eccesso. Spegnere e aggiungere il cioccolato in pezzi, mescolare fino a completo scioglimento. Lasciar raffreddare, coprire con il coperchio e lasciare a riposo per una notte.

Il giorno dopo riprendere la cottura. Porre la marmellata su una fiamma medio-bassa, continuare a mescolare per evitare che il cioccolato si bruci (è molto delicato).
Nel mentre preparare 3 vasetti di vetro con i loro tappi ben lavati . Accendere il forno a 120° e porre i vasetti ancora bagnati ad asciugare in forno con l’apertura verso il basso, in modo da farli sterilizzare.
Cuocere la marmellata per circa 10 minuti o fino a quando vi sembra abbia raggiunto la giusta consistenza. É pronta quando versata su un piattino e lasciata raffreddare non cola se la capovolgete.
Prelevare i vasetti dal forno con un panno pulito solo se completamente asciutti. Con l’aiuto di un imbuto invasare la marmellata bollente, chiudere subito le capsule ben strette e capovolgere il vasetto per una decina di minuti. Rigirare il vasetto e lasciare che vada in sottovuoto.
Nel caso in cui il vasetto non sia andato in sottovuoto conservare in frigorifero.

Annunci

»

  1. Guarda…pensavo proprio a una bella marmellata di pere e qualcos’altro…che si è subito concretizzato nel cioccolato!

    O mamma che voglia mi hai fatto venire di mangiarmi quel pezzettino di pane!!!

    La rifarò…nella tua versione…molto presto

    Ciao
    Silvia

    Rispondi
  2. Sono pronta per farla…però domani mattina non riesco…e se finisco di cuocerla domani sera?

    Rispondi
    • Ciao Silvia! Non ti preoccupare, anche se riposa più a lungo secondo me non succede nulla! Pensa che io tra la seconda cottura e l’invaso ho fatto passare un’altra mezza giornata visto che non riuscivo altrimenti!! Nel caso lasciala a riposo nella zona più fresca della casa! Poi regolati tu indicativamente per la cottura e i tempi, so che hai l’occhio allenato! I miei tempi sono abbastanza precisi, però la pentola è diversa, la frutta magari è più acquosa e quindi la cottura potrebbe variare di qualche minuto!
      Fammi sapere i risultati!!
      A presto, un abbraccio!

      Rispondi
  3. ma sei sicura che vuoi smettere???? no dico io con qst risultati ci darei dentro cara!

    Rispondi
  4. Pingback: # 55 Crostata frangipane al cioccolato e pere – Dairy free | lemilleeunatorta

  5. Pingback: Invasare conserve, marmellate e co. | lemilleeunatorta

  6. Pingback: Marmellata di lamponi al cioccolato | lemilleeunatorta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

https://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

- VANIGLIA - storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice e Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un dejeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: