Feed RSS

#34 Tatin al cacao e pere profumata allo zenzero

Inserito il

Tatin cacao pere e zenzero

Come promesso un’altra torta di pere, poi giuro che non ne vedrete più per un pò!
La foto non è delle migliori e la torta non è delle più stupende, ma quando faccio la tatin o mi esce bella oppure è tutta bruttina. Poi mi è pure rimasto attaccato del caramello alla teglia e quindi per non privare le nostre papille gustative anche di quella zucchero l’ho staccato e  distribuito sulle pere. Lo potete vedere dalla foto di come il caramello era disomogeneo, ma dopo un’oretta si era già sciolto, e quindi appariva un pò più carina.

Ma quello che conta è il sapore, no?? La ricetta è una mia reinterpretazione di una classica versione di tatin alle mele, a cui ho sostituito le pere, aggiunto cacao alla frolla e un pizzico di sapore al caramello attraverso lo zenzero fresco.

TATIN AL CACAO E PERE PROFUMATA ALLO ZENZERO

200 gr farina
40 gr cacao
100 gr zucchero
120 gr burro
1 uovo
4 pere

Per il caramello:
220 gr zucchero
70 gr burro
1/2 cucchiaino da caffè di zenzero fresco grattuggiato

Preparare la frolla. Mescolare la farina, il cacao e lo zucchero; aggiungere il burro e amalgamarlo alle polveri lavorandolo velocemente con i polpastrelli o azionare il mixer. Aggiungere l’uovo e amalgamare tutto. Lasciar riposare per un’oretta in frigorifero.
Preriscaldare il forno a 190°.
Stendere la frolla in un disco appena più largo di una teglia di 24 cm Ø, tenere da parte. In un pentolino dal fondo spesso far caramellare il burro con lo zucchero. Deve diventare caramello vero e proprio, di un bel colore ambrato.
Nel frattempo pulire le pere e tagliarle in 4, tenendo controllato il caramello.
Quando il caramello è pronto aggiungervi lo zenzero fresco tritato e versarlo in una teglia da 24 cm Ø, disporre le pere sopra il caramello, in modo che il lato esterno dello spicchio sia rivolto verso l’alto. Se rimangono ancora molti spazi aggiungere una pera in più.
Coprire le pere con la frolla, cercando di ripiegare sotto il bordo della frolla.
Infornare a per circa 35 minuti.
Togliere la teglia dal forno, aspettare circa 2 minuti e ribaltare la teglia sul piatto di portata.
Questa operazione è delicata perchè si rischia di scottarsi con il caramello che fuoriesce dalla teglia. Prestare attenzione.
Lasciare raffreddare e servire.

Note: L’eventuale caramello rimasto sulla teglia potete toglierlo (scaldando la teglia appena appena sulla fiamma del fornello) e distribuirlo sulle pere, con l’umidità della pera andrà a sciogliersi.

Annunci

»

  1. Adoro la tatin, ma ancora non mi sono mai cimentata… 🙂 Però ho delle pere molto mature che devono essere consumate, magari è la volta buona… se c’è l’amato zenzero, vado sul sicuro!

    Rispondi
    • Provala e fammi sapere se soddisfa le tue aspettative!Non è difficile, basta non farsi prendere dal panico nel preparare il caramello e nel capovolgerla..ma non avrai alcuna difficoltà! Ne sono sicura!

      Rispondi
  2. Vale la cuginastra

    Vuoi che io muoro?
    E’ libidinosa!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

https://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Vaniglia — Storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice e Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un déjeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: