Feed RSS

#29 Cake alle verdure

Inserito il

Cake alle verdure

Profumo di primavera con questo cake, soffice, umido, saporito, che sa di verdure fresche!
Il cake salato rappresenta una buona soluzione per un pasto leggero, accompagnato da un’insalata fa piatto unico!
In questa stagione mi piace prepararlo come aperitivo se ci sono ospiti, magari in formato monoporzione!

Si tratta di una ricetta versatilissima: segnatevi la ricetta di base, in funzione a quello che avete in frigorifero fate il vostro cake personalizzato!
È così che è nato il mio: avevo delle verdurine croccanti, un buon pecorino e della fresca erba cipollina!
Provatelo: magari riuscite a far mangiare ai bimbi anche un pò di verdura!

CAKE ALLE VERDURE
1 porro
2 coste di sedano
1 zucchina grossa
2 carote
3 uova
100 ml olio di semi
100 ml di latte
100 gr pecorino stagionato grattuggiato
180 gr farina
1 bustina di lievito per torte salate
circa 30 fili di erba cipollina

Preriscaldare il forno a 190°. Foderare una teglia da cake con carta forno bagnata e strizzata.
In una padella far saltare con un goccio di olio di oliva il porro e le carote tagliate a rondelle, le zucchine e il sedano tagliati a listarelle, i pezzi devono essere piuttosto piccoli.
Nel mentre in una ciotola sbattere le uova con l’olio e il latte. Aggiungere l’erba cipollina tritata al coltello, aggiustare di sale e pepe.
Salare e pepare anche le verdure, dopo averle saltate per circa 10 minuti a fiamma viva spegnere. Versare le verdure nel composto di uova (tenere da parte 1 cucchiaiata per la decorazione), aggiungere il pecorino e la farina con il lievito. Mescolare velocemente con un cucchiaio, trasferire l’impasto nella teglia, decorare con la verdura tenuta da parte.
Infornare per circa 40 minuti. Se si scurisce troppo, durante gli ultimi 15 minuti abbassare la temperatura a 180°.

Cake alle verdure

Annunci

»

  1. Sembra buonissimo…un’idea perfetta per il mio prossimo pic nic al parco!

    Rispondi
  2. Quante belle verdurine tagliate sottili… 🙂
    Ha un aspetto molto soffice, invitante!

    Rispondi
  3. Oddio che bello! Il 25 aprile ho in programma un pic-nic in giardino di amici e avevo intenzione di preparare dei muffin alle verdure. Credo che ti “ruberò” la ricetta 😀
    Grazie e complimenti!

    Rispondi
  4. Bellissimo! Mi segno la ricetta da proporre nel ristorante dove collaboro per l’apericena!

    Rispondi
  5. Fatto per Pasqua. Ho preparato l’impasto ieri con il lievito madre essiccato e la farina casereccia del Mulino Priula. Ho lasciato lievitare nello stampo per tutta la notte. Molto buona, soffice, delicata e un bell’equilibrio di sapori delle verdure. Gustato come spuntino dopo una bella passeggiata mattutina e come antipasto durante il pranzo di Pasqua. Grazie Anna!

    Rispondi
    • Interessante il lievito madre con questo cake! Ci proverò anche io la prossima volta!!Prima però devo tornare al mulino a comprare altra farina che sono rimasta senza! 😉

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

https://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

- VANIGLIA - storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice e Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un dejeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: