Feed RSS

Scones speziati alle pere e avena

Inserito il

Scones speziati alle pere e avena

Spero che non mi maledirete se vi propongo ancora un dolce da colazione! Che ci posso fare se la vita di universitaria mi lascia a casa alcune mattine e la colazione è il mio pasto preferito se corredato da qualche dolcettino perfetto per l’occasione??
Poco importa se mi devo alzare, pesare gli ingredienti, impastare, formare, cuocere e aspettare fino a che il tutto sia pronto se si tratta di scones. Li ho conosciuti in rete tempo fa, tramite Anice&Cannella, ho iniziato a farli e non ho smesso più! Li facevo anche quando vivevo in Inghilterra per l’erasmus, e li preferivo a quelli che si trovavano in giro!
Ma per la ricetta base, che ha fatto scattare il mio innamoramento, dovrete aspettare che li faccia prossimamente, ora provate questa alternativa molto gustosa!

La ricetta arriva da questo blog, scoperto da poco, ma molto stimolante. Vi avevo già accennato del mio interesse per i dolci americani in genere, ma questa volta ho preso una ricetta inglese realizzata da un’americana! É questo il bello della condivisione delle ricette: le persone “rubano” ricette tradizionali e le reinterpretano secondo le loro preferenze e influenze culturali!

Scones speziati alle pere e avena

Alla ricetta originale ho applicato le conversioni dei pesi e in più ho cambiato qualcosina strada facendo.

SCONES SPEZIATI ALLE PERE E AVENA

250 gr farina (circa, partire da 220 gr e al bisogno aggiungere)
180 ml avena (misuratela in una brocca graduata)
60 gr zucchero canna
1 cucchiaio raso di lievito
1/2 cucchiaino bicarbonato
1 cucchiaino cannella
1/2 cucchiaino noce moscata
1/4 cucchiaino zenzero
pizzico di sale
75 gr burro freddo
1 pera
125 gr yogurt
1 uovo

Preriscaldare il forno a 200°.
Mescolare farina, avena, zucchero, lievito, bicarbonato, sale e spezie. Aggiungere il burro a pezzettini e lavorarlo con i polpastrelli come se fosse una frolla. Aggiungere la pera tagliata a dadini. Mescolare i liquidi e aggiungerli all’impasto. Impastare fino a che non stia tutto insieme. Aggiungere farina al bisogno (dipende dalla succosità della pera), l’impasto non deve essere troppo asciutto.

Con le mani formare un cerchio di 1,5/2 cm di altezza. Tagliarlo in 8 spicchi e poi disporli distanziati su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocere per circa 15 minuti.
Servire caldi, a piacere spalmare di burro e miele.

Scones speziati alle pere e avena

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

http://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

- VANIGLIA - storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice&Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un dejeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: