Feed RSS

Cookies arancia e mais

Inserito il

Cookies arancia e mais

La scatola dei biscotti si è svuotata in un lampo come sempre, quindi è giunta l’ora di impastare di nuovo…però questa volta il burro ce l’ho messo (non tanto) e la differenza si sente. In più ho approfittato dell’occasione per testare le scorzette fatte da poco..

Il risultato nonostante un “incidente” in corso è stato strepitoso, vi dico solo che l’arancia e il mais vanno a braccetto!
La ricetta arriva da questo libro, di cui ho trasformato le dosi un pò a modo mio… Sono veloci, sono rustici e accompagnati da un goccio di Vov vi rimetteranno in pace con il mondo dopo una giornata stancante!

COOKIES ARANCIA E MAIS

180 gr farina mais (fioretto, quella sottile per dolci)
120 gr farina
100 gr zucchero di canna
80 gr burro
1 uovo
1/2 cucchiaino lievito
1 pizzico di sale
80 gr scorzette d’arancia a pezzettini
latte q.b.

Miscelare le farine, il lievito, lo zucchero e il sale. Aggiungere il burro a pezzettini e iniziare a impastare con la punta delle dita velocemente. Aggiungere l’uovo e impastare fino a che si ottiene la consistenza di una frolla, se il composto risultasse troppo asciutto aggiungere un cucchiaio di latte per volta. Aggiungere le scorzette e impastare velocemente. Fare dei filoncini, passarli nello zucchero di canna e farli raffreddare in frigo per mezz’oretta.
Preriscaldare il forno a 180°.
Tagliare delle fettine alte circa 1 cm e disporli su delle teglie foderate da carta forno. Infornare per 15/20 minuti.

Note: vi racconto l’inconveniente…dopo aver sabbiato le farine con il burro ho scoperto con orrore di non avere nemmeno un piccolo ovetto! Così mi sono adeguata di conseguenza: ho usato 40 gr di albume e un pò di sciroppo delle scorzette! Esperimento riuscito!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

http://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

- VANIGLIA - storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice&Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un dejeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: