Feed RSS

Bottoni speziati (senza latticini)

Inserito il

Bottoni speziati (senza latticini)

Anche se si è a dieta al biscotto con il caffè non si può rinunciare … nemmeno con il tè si può fare a meno!
Quindi biscottini siano, ma che siano leggeri e non troppo goduriosi!!

Sono partita da una ricetta della mamma e ho apportato alcune modifiche..ovviamente essendo senza burro non sono così friabili, ma accompagneranno le vostre pause degnamente!
Velocissimi da fare e in più si conservano benissimo per un sacco di tempo!

BOTTONI SPEZIATI

500 gr farina
8 gr lievito
170 gr zucchero canna
150 gr vino rosso
140 gr olio
1 cucchiaino cannella
1/2 cucchiaino chiodi di garofano

Mescolare gli ingredienti tutti insieme, deve uscire un impasto che stia insieme. Se risulta troppo asciutto aggiungere un goccio d’acqua per volta.
Preriscaldare il forno a 180°.
Formare delle palline, disporle su una teglia e schiacciarle leggermente.
Infornare per circa 20 minuti.

Note: le mie sono un pò scurette perchè ho usato la farina di kamut integrale, io consiglio la farina bianca, se no risultano troppo rustiche. Ho usato il vino rosso perchè insieme alle spezie mi ricorda il vin brulè, se avete un fondo di bianco va benissimo anche quello. Le spezie e il loro dosaggio è a vostra discrezione.

Bottoni speziati (senza latticini)

Annunci

Una risposta »

  1. Ciao Anna. I bottoni speziati sono i miei… senza uova e con il vino rosso… li faccio… bello il tuo blog… complimenti!!! Ciao Ciao

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

La petite casserole

Recettes d'une italienne à Montréal

rise of the sourdough preacher

Of homemade bread, food and other recipes / Una storia di pane fatto in casa, cibo ed altre ricette

Crumpets & co.

...pasticci culinari e non solo...

Mostracci di Elena Terenzi

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

atBB's

Under the same roof... an architect, a journalist & a little baby girl

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

cakegardenproject

cake garden and plus

Con Un Poco Di Zucchero

Quel che accade nella cucina di una food blogger

https://www.lagreg.it/

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

lefrivolezzedisimo

cosa sarebbero la vita e la cucina senza frivolezze ...

Panelibrienuvole

Ricette, suggestioni e divagazioni

Sweetie's Home

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Arabafelice in cucina!

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

- VANIGLIA - storie di cucina

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Kitty's Kitchen

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Labna

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Anice&Cannella

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

Un dejeuner de soleil

...Ogni volta dico a me stesso che è l'ultima volta, ma poi sento il profumo della sua cioccolata calda...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: